top of page

๐ˆ ๐๐ž๐ฉ๐จ๐ฌ๐ข๐ญ๐ข ๐ฆ๐ฎ๐ฌ๐ž๐š๐ฅ๐ข: ๐ญ๐ซ๐š ๐ซ๐ž๐š๐ฅ๐ญร  ๐ฌ๐ญ๐š๐ญ๐ข๐œ๐š ๐ž ๐จ๐ฉ๐ฉ๐จ๐ซ๐ญ๐ฎ๐ง๐ข๐ญร  ๐๐ข ๐ซ๐ข๐ฅ๐š๐ง๐œ๐ข๐จ


Tra le varie motivazioni che spesso portano alla mancata fruizione dei beni culturali, di terra e di mare, ce ne sta una che non ha nulla a che vedere con i crimini contro il Patrimonio Culturale di cui vi abbiamo ampiamente parlato in questi giorni, ma, che certamente sortisce gli stessi disastrosi effettiโ€ฆ ovvero ๐ฅ๐š ๐ฆ๐š๐ง๐œ๐š๐ง๐ณ๐š ๐๐ข ๐ฎ๐ง๐š ๐ฅ๐จ๐ซ๐จ ๐ ๐ข๐ฎ๐ฌ๐ญ๐š ๐œ๐จ๐ฅ๐ฅ๐จ๐œ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐œ๐ก๐ž ๐ง๐ž ๐œ๐จ๐ง๐ฌ๐ž๐ง๐ญ๐š ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ฎ๐›๐›๐ฅ๐ข๐œ๐š ๐Ÿ๐ซ๐ฎ๐ข๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž.


Stiamo parlando della triste realtร  dei magazzini dei musei regionali in cui sono stipati veri e propri tesori che non hanno la possibilitร  di essere ammirati dal pubblico.

๐„๐ง๐จ๐ซ๐ฆ๐ข ๐๐ž๐ฉ๐จ๐ฌ๐ข๐ญ๐ข ๐๐ข ๐จ๐ฉ๐ž๐ซ๐ž ๐โ€™๐š๐ซ๐ญ๐ž ๐ž ๐ซ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข ๐๐ž๐ฅ ๐ฉ๐š๐ฌ๐ฌ๐š๐ญ๐จ ๐๐ข ๐ ๐ซ๐š๐ง๐๐ž ๐ฏ๐š๐ฅ๐จ๐ซ๐ž ๐ฅ๐š๐ฌ๐œ๐ข๐š๐ญ๐ž ๐ง๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐จ๐›๐ฅ๐ข๐จ ๐ž ๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฉ๐จ๐ฅ๐ฏ๐ž๐ซ๐ž.



E a volte le conseguenze diventano anche piรน gravi di quanto si possa pensare come nel caso del Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas da dove sono spariti numerosi reperti e che la ๐…๐จ๐ง๐๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐–๐š๐ง๐ญ๐ž๐ ha avuto cura di diffonderne le immagini attraverso delle cartoline facenti parte dei famosi ๐‚๐จ๐Ÿ๐š๐ง๐ž๐ญ๐ญ๐ข ideati da Ludovico Gippetto.


Se pensiamo a quanti luoghi meravigliosi la nostra isola dispone per poter mettere in mostra simili tesori che attualmente restano sconosciuti ai piรนโ€ฆ

e se pensiamo ad alcuni importanti enti del Terzo Settore sparsi nella nostra regione e che tra le loro principali mission annoverano ๐ฅ๐š ๐ฉ๐ซ๐จ๐ฆ๐จ๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐œ๐ฎ๐ฅ๐ญ๐ฎ๐ซ๐š๐ฅ๐ž, ๐ฅ๐š ๐ฏ๐š๐ฅ๐จ๐ซ๐ข๐ณ๐ณ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐ž ๐ฅ๐š ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ž๐ฅ๐š ๐๐ž๐ข ๐›๐ž๐ง๐ข ๐œ๐ฎ๐ฅ๐ญ๐ฎ๐ซ๐š๐ฅ๐ข ecco che qui potrebbe trovarsi la soluzione del problema.


Una revisione nella gestione del Patrimonio Culturale da parte degli enti pubblici sarebbe auspicabile in considerazione dei numerosi vantaggi a cui si potrebbe ambire riguardo lโ€™arricchimento delle proposte culturali da elargire ai turisti.

Diverse realtร  associative, adoperando tutte le misure di sicurezza del caso, sarebbeeo ben liete di occuparsi della gestione delle opere dโ€™arte accatastate nei magazzini museali per dare nuovo slancio allโ€™intera economia di gestione dei musei e trovare - perchรฉ no? -una nuova strada per la sua sostenibilitร .


Altra importante proposta da prendere in considerazione รจ lโ€™adozione dei nuovi strumenti digitali e di internet per raccogliere le schede descrittive delle opere giacenti nei magazzini corredate da immagini dettagliate per poterle portare a conoscenza di un pubblico quanto piรน vasto possibile.


๐”๐ง๐š ๐ฌ๐ข๐ฅ๐ฅ๐จ๐ ๐ž ๐๐ข๐ ๐ข๐ญ๐š๐ฅ๐ž, ๐๐ข ๐จ๐ฉ๐ž๐ซ๐ž ๐ž ๐ซ๐ž๐ฉ๐ž๐ซ๐ญ๐ข, ๐ฉ๐จ๐ญ๐ซ๐ž๐›๐›๐ž ๐ซ๐ข๐ฏ๐ž๐ฅ๐š๐ซ๐ฌ๐ข ๐ฎ๐ง ๐ฏ๐š๐ฅ๐ข๐๐ข๐ฌ๐ฌ๐ข๐ฆ๐จ ๐๐ž๐ญ๐ž๐ซ๐ซ๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐š๐ข ๐Ÿ๐ž๐ง๐จ๐ฆ๐ž๐ง๐ข ๐œ๐ซ๐ข๐ฆ๐ข๐ง๐š๐ฅ๐ข ๐œ๐ก๐ž ๐œ๐จ๐ฅ๐ฉ๐ข๐ฌ๐œ๐จ๐ง๐จ ๐ข๐ฅ ๐ง๐จ๐ฌ๐ญ๐ซ๐จ ๐ข๐ง๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐ฆ๐š๐›๐ข๐ฅ๐ž ๐ฉ๐š๐ญ๐ซ๐ข๐ฆ๐จ๐ง๐ข๐จ.


๐‘บ๐’‚๐’๐’—๐’Š๐’๐’‚ ๐‘ช๐’Š๐’Ž๐’Š๐’๐’


6 views0 comments

Comments


bottom of page